Chi sono

Letteralmente Felice

Letteralmente Felice

Sono un’appassionata delle parole un po’ in tutte le salse. Mi piace principalmente leggere. Di tutto, dagli Haiku giapponesi ai vecchi elenchi del telefono. Ho un debole per la poesia, lo ammetto.

Il mio sogno non era diventare una scrittrice, avrei voluto pubblicare una Grammatica Comparata Italiano-Tedesco. Sono una germanista, non creativa, con il pallino per la tassonomia grammaticale e i fenomeni legati al linguaggio. Per me la regola della Seconda Rotazione Consonantica ha lo stesso impatto emotivo di una lirica d’amore.

Su Letteralmente Felice scrivo quelle cose che (ri-)leggo e che non voglio dimenticare.

BIO

Ho studiato Lingue e Letterature Straniere con Indirizzo Filologico Letterario; alle elementari la cosa che mi appassionava di più era sperimentare nuove calligrafie, cosa che facevo copiando sempre lo stesso testo decine e decine di volte; ho scritto molti anni per Pulp Libri, rivista purtroppo chiusa, recensendo libri in uscita; ho seguito vari Corsi di Scrittura Creativa, fra cui uno molto divertente con Marco Philopat. Dimenticavo, ho autoprodotto un libro di poesie, lo trovate  ai seguenti link:

Poesie per Nessuno su ilmiolibro.it

Poesie per Nessuno su feltrinelli.it

Annunci